FOCE del FIUME PLATANI
La Riserva Naturale Orientata

Inserito da

Estesa complessivamente 206,87 ettari, comprende parte dei territori di Ribera e Cattolica Eraclea. Il Fiume Platani (Halykos per i greci) nasce dal Monte Cammarata e sfocia in prossimità dello splendido promontorio di Capo Bianco. La Riserva, istituita nel 1984 e comprendente le anse terminali del fiume ed un lungo tratto di spiaggia, favorisce la conservazione […]

GROTTA di ENTELLA
La Riserva Naturale Integrale

Inserito da

Ricade nel territorio di Contessa Entellina ed ha una estensione in superficie di circa 10 ettari. Il paesaggio che fa da sfondo all’area protetta è caratterizzato dall’assenza di macchie boschive e dalla presenza di ampie estensioni di seminativi; le zone meno antropizzate, invece, sono occupate da praterie steppiche ad ampelodesma o a barboncino mediterraneo; frequenti […]

MONTI di PALAZZO ADRIANO e VALLE del SOSIO
La Riserva Naturale Orientata

Inserito da

Estesa complessivamente 5.862,07 ettari, occupa parte dei territori dei comuni di Palazzo Adriano, Chiusa Sclafani, in provincia di Palermo, Burgio e Bivona in provincia di Agrigento. La Valle del Sosio è un’area a vocazione agricola che risulta al visitatore tanto stupenda quanto sconosciuta, in quanto lontana dalla folla e dai luoghi alla moda e normalmente […]

MONTE GENUARDO e SANTA MARIA del BOSCO
la Riserva Naturale Orientata

Inserito da

Estesa complessivamente 2.552,91 ettari, ricade nel territorio dei comuni di Sambuca di Sicilia, Contessa Entellina e Giuliana. Geologicamente è possibile far risalire l’origine del massiccio carbonatico di Monte Genuardo (1.180 m s.l.m.) in un arco di tempo che va dal Mesozoico sino al Cenozoico. La Riserva custodisce uno dei più antichi e suggestivi boschi di […]

MONTE SAN CALOGERO
la Riserva Naturale Integrale

Inserito da

Detta anche del Monte Kronio si estende, nel territorio di Sciacca, per 50 ettari (compresa area preriserva); è caratterizzata dalla presenza di vegetazione fondamentalmente rupestre, mentre sulla sommità nei pressi del Santuario è insediata una pineta. Il Monte, di natura calcarea, è conosciuto principalmente per il suo stabilimento termale, utilizzato fino dall’antichità a scopo terapeutico, […]

NATURA e ARCHEOLOGIA
paesaggi unici ricchi di storia

Inserito da

Nel territorio vi sono dei luoghi interessanti sia dal punto di vista archeologico che naturalistico o paesaggistico. Tra Sciacca e Caltabellotta si trova la Rocca Nadore, un suggestivo punto di osservazione ma anche sito di particolare interesse archeologico. Si tratta di un massiccio roccioso alto 599 metri s.l.m., dalla caratteristica forma cupoliforme, meta di numerose […]

Il PARCO del GATTOPARDO
a Santa Margherita di Belice

Inserito da

La Provincia di Agrigento, nel cuore del Mediterraneo, è una terra sofferta e fragile, meta e patria di illustri menti; è una provincia che ha dato i natali a Pirandello, Sciascia, Camilleri, che ha segnato indelebilmente l’infanzia di Tomasi di Lampedusa; è una provincia che accoglie ed ospita ben tre parchi letterari, che produce dunque […]

TERRE SICANE in Sicilia
alla scoperta del territorio dei Sicani

Inserito da

Fra Segesta e Selinunte lungo l’autostrada A29, una deviazione conduce verso il Belice, alla scoperta delle Terre Sicane. Sono i territori occupati un tempo dai primi abitanti dell’isola, i Sicani, appunto, che precedettero i Fenici. A ogni curva si incontrano siti in cui si sovrappongono civiltà diverse, e attrazioni che vanno dalle terme alle cantine, […]

LE TERME
i Romani li chiamarono Thermae Selinuntine

Inserito da

Il centro termale più importante nel territorio è quello di Sciacca, il cui bacino ha origini antichissime ed è molto ricco di risorse. Ai visitatori resta sicuramente impresso nei ricordi il Nuovo Stabilimento delle Terme, sito su un promontorio a strapiombo sul mare, un edificio liberty risalente agli anni Trenta, dalle linee morbide e armoniose […]

ARCHEOLOGIA
Adranone, Necropoli di Risinata, Rocca di Entella e la città di Inycon

Inserito da

Nel territorio di Menfi si trovano diverse aree di interesse archeologico e storico, che testimoniano le antiche origini dell’area. A nord di Sambuca di Sicilia, all’interno del perimetro della Riserva Naturale Orientata di Monte Genuardo, si trova Adranone, un insediamento greco-punico risalente al VII-VI secolo a.C. La storia di quest’antica sottocolonia selinuntina si svolge a […]

CASTELVETRANO in Sicilia
secondo la tradizione propaggine di Selinunte

Inserito da

Secondo la tradizione propaggine di Selinunte, certamente di antica origine, la sua esistenza è documentata dagli Angioini in poi. Fu assegnata nel 1299 da Federico d’Aragona ai Tagliavia che, per i matrimoni contratti, acquisteranno nel tempo i cognomi Aragona e Pignatelli e reggeranno la città fino al 1812 anno di cessazione della feudalità. Ai suoi […]

RIBERA in Sicilia
fondata da Luigi Guglielmo Moncada, già principe di Paternò

Inserito da

Le sue origini si collocano in un periodo storico in cui, a partire dalla fine del Cinquecento fino al Settecento, sorsero nuovi centri in posizioni più favorevoli allo sviluppo dell’agricoltura rispetto alle rocche fortificate. A differenza di altri centri, per i quali fu chiesta la licentia populandi, concessa dallo Stato Spagnolo che allora governava la […]

MENFI in Sicilia
arte e storia nella città sicana di Inyco

Inserito da

Nonostante la cittadina di Menfi, in Sicilia, può essere annoverata tra le “città nuove”, il suo territorio è stato anticamente antropizzato. Infatti, in contrada Montagnoli, due campagne di scavi hanno portato alla luce un insediamento capanni colo risalente all’età del ferro. Tra gli altri resti venuti alla luce, sono interessanti quelli delle Mura, la Porta […]

CALAMONACI in Sicilia.
Il nome sembra derivi dall’arabo ‘Kal-at-Munach’, che significa fortilizio di sosta.

Inserito da

Il nome sembra derivi dall’arabo ‘Kal-at-Munach’, che significa fortilizio di sosta. Le origini del paese risalgono al XVI secolo, mentre l’origine del feudo sive casale de Calamonachj, secondo quanto scrive Giovanni Luca Barbieri nei suoi “Capibrevi” compilati nel 1513, sembra risalire al 1296. Il sito di questo casale a cui il Barbieri si riferisce, alla […]

CALTABELLOTTA in Sicilia.
Fu sede della mitica Kamico, capitale sicana e potente roccaforte
del Re Kokalo

Inserito da

Goetthe nel suo viaggio in Italia definisce “straordinaria Caltabellotta sotto uno spuntone di roccia”, corona una cima della più grande montagna del retroterra di Sciacca, ad un’altezza di 950 metri sul livello del mare da cui dista solo tredici chilometri. Grazie a questa posizione privilegiata panoramicamente, domina un vasto territorio che parte dalle coste trapanesi […]

MONTEVAGO in Sicilia
La fondazione del paese risale al XVII secolo e la si deve alla famiglia Scirotta (o Xirotta)

Inserito da

La storia del territorio risale ad epoche molto lontane, una data importante è senz’altro quella del 339 a.C., quando sul Crimiso, uno dei rami del fiume che poi unendosi formavano l’antico Hypsa, oggi Belice, avvenne uno scontro tra Greci e Punici; infatti l’altopiano su cui sorge Montevago si trova lungo la linea di demarcazione tra […]

BURGIO in Sicilia.
L’origine é araba. Nel suo territorio si trovano località di grande interesse archeologico, storico, naturalistico e paesaggistico.

Inserito da

Nonostante l’origine di Burgio si faccia risalire al periodo arabo, si ritiene che possa essere molto più antica. Nel suo territorio, infatti, si trovano due località che ancora oggi mostrano grande interesse archeologico, oltre che storico, naturalistico e paesaggistico, tanto da essere considerati tra i luoghi più belli dell’intera Valle: Rifesi e Scirtea-Cristia o Gristia. […]

IL TERRITORIO del BASSO BELICE in Sicilia.
Una storia lunga millenni fra Sicani, Fenici, Greci, Romani, Arabi, Normanni, Svevi, Aragonesi, Spagnoli, Borboni.

Inserito da

Sicani, Fenici, Greci, Romani e poi ancora Arabi, Normanni, Svevi, Aragonesi, Spagnoli, Borboni, prima di arrivare al Regno d’Italia ed all’autonomia dell’Isola. Una storia lunga millenni in cui la Sicilia è sempre stata terra d’accoglienza, crocevia di popoli e culture diverse a volte incontratesi, altre scontratresi, ma sempre portatrici di un qualcosa che tuttora è […]

SANTA MARGHERITA di BELICE in Sicilia
Il Gattopardo é di casa

Inserito da

Le ricerche archeologiche effettuate nel tempo, con i ritrovamenti di selci scheggiate, testimoniano la presenza umana nel territorio nel periodo paleolitico, probabilmente nelle grotte in vicinanza delle quali furono rinvenute tali selci. Altri reperti, manufatti di bronzo e terracotte, successivamente datati, testimoniano la presenza della civiltà Sicana, nelle grotte a forno presenti in contrada San […]

SAMBUCA DI SICILIA in Sicilia
fondata dall’Emiro Zabut (lo Splendido) nell’anno 827. Borgo dei borghi 2016

Inserito da

Il centro abitato è adagiato in leggero pendio sul crinale di una collina, nell’ex feudo di Sambuchetta, così chiamato perché crescono copiose e spontanee piante di sambuco. La città fu fondata dall’Emiro Zabut (lo Splendido) nell’anno 827 successivamente alla conquista della Val di Mazara, da cui fu inizialmente chiamata Zabut. Il quartiere saraceno è posto […]